Allestimento per ‘Andy Warhol sul comò’

Opere dalla collezione Rosetta Barabino
 Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce
  1 aprile- 5 luglio 2015

Villa Croce e CIVITA
(In collaborazione con Garibaldi 12)

Villa Croce ritorna a essere una dimora privata arredata con mobili di design contemporaneo per ospitare più di sessanta opere da una straordinaria collezione genovese mai prima presentata in pubblico.

Le opere di artisti italiani e internazionali da Andy Warhol a Carl Andrè, da Donald Judd ad Alighiero Boetti, da Dan Flavin a Robert Morris, oltre a Joseph Beuys, Olafur Eliasson, Cindy Sherman, Takashi Murakami, Ettore Spalletti, Ai Wei Wei e Micol Assael, sono sempre state comprate dalle gallerie degli artisti negli anni della loro creazione.

Questi lavori, installati in un ambiente domestico moderno e sofisticato, raccontano la storia dell’arte contemporanea, dimostrando come l’arte contemporanea possa diventare ispirazione quotidiana per immaginare il futuro. La mostra vuole anche evidenziare come già dagli anni 60 la città fosse il centro di un collezionismo illuminato e d’avanguardia che trovava nelle ricerche del Minimalismo americano il fulcro della contemporaneità.”

Le piante sono state preparate e allestite da Pier Luigi Picasso e da Filippo Nobile, la classe e la Terza C, professionale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.