Progetto Formazione Esterni

L’Istituto Marsano, in ottemperanza alla Costituzione italiana, che all’articolo 9 indica: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della nazione.”, alla Carta dei giardini storici detta “Carta di Firenze”, redatta dal Comitato internazionale dei giardini storici ICOMO-IFLA, registrata il 15 dicembre 1982, che all’Art. 24 precisa: – “Il giardino storico è uno degli elementi del patrimonio la cui sopravvivenza, a causa della sua natura, richiede cure continue da parte di persone qualificate. E’ bene dunque che studi appropriati assicurino la formazione di queste persone, sia che si tratti di storici, di architetti, di architetti del paesaggio, di giardinieri, di botanici. Si dovrà altresì vigilare produzione regolare di quelle piante che dovranno essere contenute nella composizione dei giardini storici.”, all’articolo 6 della Convenzione Europea del Paesaggio, ratificata dall’Italia nel 2006, che dispone: “Ogni parte si impegna a promuovere:…degli insegnamenti scolastici…che trattino, nell’ambito delle rispettive discipline, dei valori connessi con il paesaggio e delle questioni riguardanti la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione.”, al Protocollo di Kyoto, che sottolinea la necessità della “Promozione di forme sostenibili di agricoltura, alla luce delle considerazioni relative ai cambiamenti climatici” promuove il progetto “Formazione esterni”, nell’ambito del quale si è attuata la partecipazione agli eventi del Museo dell’Accademia:” I sensi dell’arte: frutta e verdura”; “Acciottolati, un’antica tradizione tra teoria e pratica” e il seminario di aggiornamento per la formazione permanente organizzato in collaborazione con l’ Ordine dei Dottori Agronomi e forestali “La valutazione del danno nei parchi storici”.

Novembre 2014

Febbraio / Marzo 2015

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.